mercoledì 5 maggio 2010

Scajola, colpa delle cavallette

Il virgolettato di Scajola su Repubblica: "Le mie dimissioni indeboliscono il governo, ma chi può avere interesse a farlo? In Italia al momento non vedo nessuno. La Francia invece, in prospettiva, ha tutto da perdere dal nostro programma nucleare. Senza contare che anche l'arrivo di Geronzi al vertice delle Generali, favorito dal governo, ha toccato gli interessi dei francesi. Ci sono poi gli americani, che non vedono di buon occhio gli stretti rapporti fra Putin e Berlusconi. Insomma, molti avrebbero interesse a un governo più debole". "Troppe cose non tornano".
Prima c'erano le toghe rosse, le cooperative rosse, i professori delle superiori rossi, una "certa stampa", Ballarò, AnnoZero, Report, la stampa internazionale, etc. Ora i francesi e gli americani. In conclusione: mancano solo le cavallette.

Video: le cavallette

4 commenti:

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.