sabato 5 giugno 2010

Serracchiani e il simbolo: apparire è meglio che essere

di pugioba


Debora Serracchiani sul simbolo del Pd:
"Il PD deve cambiare simbolo (...). Nessuno si stupisce più davvero di quelle che si insiste a chiamare le 'sparate' della Lega, sono entrate nella quotidianità. Non sono solo dichiarazioni e gesti d'impatto momentaneo o superficiale e non credo si tratti nemmeno solo di tattica politica. Ci troviamo di fronte ad un fenomeno in cui la comunicazione risulta ad altissimo impatto perché il messaggio politico viene potenziato dall'attivazione di un forte coefficiente simbolico (...) "una parte dell'efficacia del messaggio della Lega risiede nella sua capacità di riattivare significati che costituiscono una parte non secondaria dell'immaginario collettivo". Per questa ragione, l'europarlamentare si chiede "qual è il serbatoio simbolico cui può e dovrebbe attingere un partito riformista italiano del ventunesimo secolo".

Ma che cazzo stai dicendo?? Piantatela di continuare a "dialogare" con questa gente, tornate a difendere i diritti dei lavoratori, a difendere la democrazia, la libertà d'espressione, di informazione, di istruzione, e vedrete che il simbolo non sarà, come non lo è mai stato, un problema.

Via unita.it

3 commenti:

  1. In piedi, su quello che dici, ci sono anch'io.

    RispondiElimina
  2. sta imparando in fretta il politichese dei dindini: cioè appena assaggi lo stipendietto da parlamentare, ti segui subito un bel corso accelerato di stronzate per poter continuare a parcepire il suddetto stipendietto...

    RispondiElimina
  3. mater mediterranea6 giugno 2010 20:59

    può darsi sia un bene che anche il PD impari a sparare frasi di "forte impatto sull'immaginario collettivo";come inzio però, poi basta:faccia davvero quel che deve ,pensi alla collettività,non quella immaginaria,quella reale, quella che stenta, che non ha scuole, che non ha assistenza sanitaria decente,cibo decente , TG decenti,governanti decenti.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.