domenica 25 luglio 2010

I bungalow a Villa Certosa

Il piano casa della Regione Sardegna permetterà al presidente del Consiglio di realizzare nuovi bungalow a Villa Certosa. Secondo Bonelli (Verdi), "Berlusconi avrebbe dovuto astenersi dal chiedere l'autoizzazione per questo ampliamento. In questo modo, una volta di più, dimostra di preoccuparsi più dei suoi interessi che di quelli del Paese"
È giusto quello che ha detto Bonelli. Ma stiamo parlando di Silvio Berlusconi, quello che usa le televisioni per rincoglionire i suoi elettori. Non ha bisogno di dimostrare di preoccuparsi del Paese, cinque tg su sei lo coprono.
Mentre lui, a tg unificati, annuncerà che ha sconfitto la fame nel mondo, i bungalow spunteranno come funghi. E poi anche questo è conflitto d'interessi, proprio quello che non ha risolto il precedente governo.

1 commento:

  1. mater mediterranea26 luglio 2010 20:23

    E' vero, berl. non si è mai preoccupato del bene del paese, e il "paese"(che saremo noi) si è mai preoccupato del suo bene?Stanno ancora là, maggioranza e opposizione a discutere se decurtarsi gli stipendi milionari di di questo o quel tanto,come se dovessero morire d'inedia dall'oggi al domani;stanno là a dire e fare niente lasciando l'Italia in mano a corrotti,corruttori ,a gente palesemente delinquente.E i giovani, quelli che dovrebbero avere le forze e gli ideali intatti, cosa aspettano a ribellarsi e a tirare con loro i"vecchi" stanchi e assueffatti e rassegnti?L'ampliamento di villa certosa :chissà quanto avrà penato per ottenere l'autorizzazione!"Paese" quand'è che ti svegli e mandi via a calci nel deretano questa marmaglia?

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.