domenica 19 dicembre 2010

Gasparri: il fascista che blatera

Gasparri sulla scarcerazione degli studenti fermati dopo gli scontri di Roma:
Invece delle sciocchezze che vanno dicendo i vari Cascini e Palamara, qui ci vuole un sette aprile. Mi riferisco a quel giorno del 1978 in cui furono arrestati tanti capi dell'estrema sinistra collusi con il terrorismo

Prima di tutto, come ci ricorda Repubblica, era il 7 aprile del 1979 che le forze dell'ordine arrestarono diverse persone ree di appartenere a frange eversive.
Secondo: nessuno, a suo tempo, ha preteso l'arresto di un noto esponente politico quando minacciava l'uso delle armi contro la nazione. Sopratutto Gasparri.
Ora qualcuno cerchi di far capire a Gasparri che solo i fascisti blaterano di arresti preventivi con tanta leggerezza. Se ci riuscite meritate un premio.

5 commenti:

  1. Ho sempre amato la democrazia e il rispetto delle opinioni diverse, non sono mai stato un comunista e neppure un fascista, ma se questi pseudo politici della forza di Gasparri, La Russa ecc. si mettessero a fare quello che i loro fanatici predecessori 65/70 anni fa fecero non esiterei un secondo a diventare un loro acerrimo nemico, "partigiano" fino all'ultimo secondo della mia vita.

    RispondiElimina
  2. sicuramente tre, ma spero un po' di più ;)

    RispondiElimina
  3. mater mediterranea20 dicembre 2010 12:55

    se Gasparri impara che prevenire é meglio che curare previene vietando tutte le manifestazioni e arrestando l'umanità perché in essa ci sono dei potenziali assassini;pUò DARSI CHE ARRESTI PURE SE STESSO.

    RispondiElimina
  4. Chi più ne ha più ne metta!,lui proprio non ne ha!!

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.