sabato 12 marzo 2011

Probabilmente è occupato a spaccare facce

Ieri il tipo ha sparato la seguente cazzata:
È una tragedia enorme, abbiamo visto diversi impianti chimici e di gas in fiamme. Mi sento di dire che al momento gli impianti nucleari hanno tenuto, hanno ‘retto botta’. Si sono messi automaticamente in sicurezza e l’unico problema a un impianto si è verificato per mancanza di energia elettrica. Vedremo nei prossimi giorni, ma sono fiducioso. Chi trae spunto da questa tragedia per fare polemica sul nucleare è uno sciacallo, visto che ci troviamo di fronte a uno dei più grandi terremoti nella storia del mondo. Questo la dice lunga sul livello di certi politici

Oggi ci sono delle brutte notizie:
La rilevazione di cesio all'esterno del reattore numero 1 di Fukushima Daichi conferma che il reattore, il cui sistema di raffreddamento si è bloccato dopo il terremoto di ieri, si è parzialmente fuso. All'interno dell'impianto il livello di radiazioni ha raggiunto un picco di 1.000 volte la norma e di 70 volte all’esterno.

Il blog del tipo che spara cazzate è praticamente muto, oggi compare un post striminzito:
Manifestiamo la nostra partecipazione al popolo giapponese colpito da questa sciagura e seguiamo con ansia gli sviluppi dell’esplosione avvenuta nella centrale di Fukushima anche su questi siti giapponesi.
http://english.kyodonews.jp/news/2011/03/76992.html
http://www.japantimes.co.jp/
Vi daremo un aggiornamento non appena avremo notizie sicure.

Probabilmente è occupato a spaccare facce e non ha letto le ultime notizie.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.