venerdì 17 giugno 2011

Il Poligono di Quirra? Un parco naturale per il Ministero

Dalla relazione del Ministero della Difesa sul Poligono di Quirra:
Le attività militari presso il poligono vengono svolte cercando di ridurre al minimo l'impatto per l'ambiente. La spiaggia, in territorio demaniale, è stata di fatto sottratta ad ogni tentativo di speculazione edilizia [...]
Solo le attività con un livello di impatto ambientale medio/basso vengono autorizzate avendo cura che siano utilizzati materiali biodegradabili, non contaminanti e recuperabili.

E vediamoli questi materiali biodegradabili, non contaminanti e recuperabili:





Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.