lunedì 25 luglio 2011

Feltri ammazza tutti


L'assassino di Utoya ha usato una pistola, un fucile a pompa e uno automatico. Il fucile a pompa spara una rosa di pallettoni in grado di stendere diverse persone a distanza ravvicinata, mentre quello automatico svuota un caricatore in pochi secondi.
Se per pura idiozia un gruppo di venti ragazzi avesse reagito a mani nude, gli avrebbe stesi come birilli.
Per farla breve: a parole son bravi tutti, ma Feltri è il più bravo.

Il resto dell'articolo è qui.

8 commenti:

  1. ma che articolo del cazzo. Ma come cazzo fa uno dire così tante stronzate. CAZZO NON E' PROPRIO POSSIBILE. Al supereroe Feltri consiglio di guardare meno film americani idioti. Tutto molto semplice capito? VERAMENTE PENOSO. Con questo articolo ho perso anche quel piccolo rimasuglio di rispetto che avevo nei suoi confronti. Veramente una mente eccelsa

    RispondiElimina
  2. No davvero non posso credere che abbia scritto una cosa del genere. Vi prego ditemi che è una cazzata. Vi prego.....

    RispondiElimina
  3. No dai veramente......ditemi che è una cazzata....

    RispondiElimina
  4. No no, è tutto vero. Mi ero dimenticato di aggiungere il link all'articolo, è alla fine del post.
    Su twitter è stato l'argomento più gettonato:
    twitter.com/#!/search?q=%23feltri

    RispondiElimina
  5. Un augurio sincero al signor Vittorio Feltri: possa trovarsi un giorno di fronte a un terrorista che spara all'impazzata, così avrà modo di dimostrare il proprio eroismo. Mica come quei vigliacchi di ragazzi morti in Norvegia. Tzè.

    RispondiElimina
  6. Non bisognerebbe dare risalto a queste sparate, sono fatte ad arte. Feltri centra il bersaglio ogni volta. L'importante è che si parli di lui e del suo giornale. Sfrutta la massa. E' un genio.

    RispondiElimina
  7. È probabile, ma questa era troppo grossa.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.