giovedì 17 novembre 2011

Il neo ministro dell'Ambiente: sì al nucleare

Il neo ministro dell'Ambiente Corrado Clini:
Il ritorno al nucleare è un'opzione sulla quale bisognerebbe riflettere molto, anche se quello che è avvenuto in Giappone ha scoraggiato. Però di base la tecnologia nucleare rimane ancora, a livello globale, una delle tecnologie chiave. Quindi sì a certe condizioni.
rainews24.rai.it

"Quindi sì a certe condizioni", tipo dimenticarci dei referendum?

2 commenti:

  1. Si è già corretto: “Non ho certo intenzione di riaprire una questione già risolta in modo chiaro con il referendum e sono impegnato da anni nella promozione e nello sviluppo delle energie rinnovabili – ha detto Clini – La mia battuta sul nucleare fa riferimento all’esigenza di considerare che la tecnologia nucleare ha ancora un ruolo rilevante nel sistema energetico europeo e globale”. Menomale.

    RispondiElimina
  2. Mi ricorda quel tipo che quando non raccontava barzellette si correggeva in continuazione.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.