martedì 27 marzo 2012

Ciao Monti, ciao.

Monti ha detto che se "attraverso le sue forze sociali e politiche" il Paese "non si sente pronto per quello che noi riteniamo un buon lavoro", ovvero quello sulla riforma del lavoro, "non chiederemmo di continuare per arrivare a una certa data".
Siamo un massa di ingrati, ci aveva anche avvertito!

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.