giovedì 31 maggio 2012

Il paese dove volevano costruire le centrali nucleari

Comunicato stampa N° 1718 del 12/12/2005
Come cambiano le norme tecniche per l’edilizia dopo l’entrata in vigore, nell’ottobre scorso, del decreto ministeriale che ha riclassificato le zone sismiche. [...] Con il decreto, infatti, deciso dopo il terremoto di S.Giuliano di Puglia nel 2002, sono sette i Comuni modenesi inseriti nella fascia 2 considerata a "media sismicità": Castelvetro, Fiorano, Formigine, Frassinoro, Maranello, Pievepelago e Sassuolo; mentre tutti gli altri 40 Comuni modenesi sono stati inseriti nella fascia 3 a "bassa sismicità".
www.provincia.modena.it

Tutti i comuni considerati a "media sismicità" si trovano a sud di Modena, quelli interessati dagli ultimi eventi sismici a nord.
Questo genere di incongruenze non sembrano imputabili agli accademici del settore, come evidenziato nel video sottostante, ma al legislatore. Questo è il paese dove volevano costruire le centrali nucleari.

Nessun commento:

Posta un commento

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.