martedì 17 novembre 2009

Transparency international, sempre più corrotti


Nel 2007 eravamo al 41° posto, nel 2008 al 55° posto e quest'anno al 63°. La classifica di Transparency international, che riporta la graduatoria mondiale dei paesi meno corrotti, ci inserisce dopo Malaysia, Namibia, Samoa, Slovacchia, Cuba e Turchia. Comunque "spopola l'hotel dove i clienti si trasformano in piccoli roditori e combattono lo stress mangiando semi, giocando sulla ruota e dormento su paglia e fieno."

1 commento:

Se non volete lasciare i vostri dati personali basta selezionare "Commenta come: Nome/URL" e scrivere un nome qualsiasi.