lunedì 21 ottobre 2013

Usate il ciclostile

Messaggio a Odifreddi e al Comitato di Redazione del Corriere: usate il ciclostile.

È stato «un completo fraintendimento», ha spiegato Odifreddi: la sua intenzione era «distinguere la verità storica da quella matematica». E il fraintendimento è dovuto al fatto che «queste cose sono troppo sofisticate per essere capite sul blog: l’errore è stato parlare di queste cose in un ambiente che non è adatto».
gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it

Il messaggio del Comitato di Redazione del Corriere al suo direttore:
Caro direttore, abbiamo visto con stupore che il nostro sito online ospita addirittura un link a un altro sito. Ci sembra una iniziativa incomprensibile, specie in un momento in cui stiamo discutendo, con tutte le difficoltà che conosci, su come rendere più redditizio il nostro di sito. Ti chiediamo, dunque, di interrompere quest’operazione che ha disorientato la redazione e che per altro è stata assunta senza neanche informare il Cdr, come invece è previsto dal Contratto. In caso contrario non riusciamo proprio a capire di che cosa dovremmo continuare a discutere. Un caro saluto.
mantellini.it

mercoledì 16 ottobre 2013

I clandestini buttano il cibo pagato da tutti

Qualcuno ha fotografato del cibo all'interno dei cassonetti davanti ad un centro di accoglienza di Roma. La conclusione è stata la seguente: i clandestini buttano il cibo pagato da tutti. Poi che sia scaduto poco importa. Naturalmente il tutto è finito su Facebook ed è stato condiviso da migliaia di persone. Vorrei ribadire che la colpa non è del social network ma di chi condivide le notizie senza fonte certa.
A prescindere da tutto ciò, è il caso che qualcuno prenda coscienza di quello che sta accadendo e la smetta di cavalcare l'onda dell'ignoranza solo per prendere voti. Allego immagine per completare il quadro della situazione.

giovedì 10 ottobre 2013

Le destre a confronto.

Adesso qualcuno mi spieghi la differenza tra questo:
(sulla strage di Lampedusa)
Pini (Lega Nord): "Responsabilità morale della coppia Boldrini-Kyenge"
"Continuando a diffondere senza filtri messaggi di accoglienza si otterrà la sola conseguenza di mietere più vittime di una guerra. Tanto la Boldrini quanto la Kyenge hanno sulla coscienza tutti i clandestini morti in questi ultimi mesi"
www.rainews24.rai.it

e questo:
(sull'emendamento contro il reato di clandestinità)
Nel merito questo emendamento è un invito agli emigranti dell'Africa e del Medio Oriente a imbarcarsi per l'Italia. Il messaggio che riceveranno sarà da loro interpretato nel modo più semplice "La clandestinità non è più un reato". Lampedusa è al collasso e l'Italia non sta tanto bene. Quanti clandestini siamo in grado di accogliere se un italiano su otto non ha i soldi per mangiare?". Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio
www.beppegrillo.it

Perché io non ne vedo.

sabato 5 ottobre 2013

Gli zingari non hanno figli biondi

Facebook, l'ultima rilevazione (agosto 2013) mostra che gli utenti attivi in Italia sono 24 milioni. Metà della popolazione italiana riversa sul social network parte della sua vita, compresa la sua ignoranza.
Il fattore sorprendente non è dato dal singolo che posta un'immagine come quella sotto riportata, ma che le condivisioni siano così tante. Più di 30 mila persone che, probabilmente, hanno diffamato una mamma.


(Nell'originale i volti erano visibili)