mercoledì 30 novembre 2011, 17:57

Berlusconi non è più al potere

... ma i suoi seguaci continuano a scrivere stronzate:


Via braindead.
lunedì 28 novembre 2011, 15:53

Dirigente Pd: nel Lazio ci conviene perdere

Concita De Gregorio racconta dei suoi dialoghi con la dirigenza del Pd durante le scorse elezioni regionali nel Lazio:

Concita De Gregorio: [...] io vorrei sapere se per caso voi avete deciso di non sostenere questa candidatura[...] È del tutto ipocrita e inutile che il giornale faccia una campagna per sostenere Emma Bonino e poi dai circoli mi arrivano le lettere degli iscritti che mi dicono "ci hanno detto di non fare volantinaggio".

Super dirigente Pd: A noi, questa volta, nel Lazio ci conviene perdere. Siccome Renata Polverini è una candidata di Fini ed è l'unica candidata che ha Fini in questa campagna elettorale, la vittoria della Polverini rafforza Fini all'interno della sua posizione critica nel centro destra e quindi lo può convincere a sganciarsi da Berlusconi; cosa che a noi converrebbe perché così si creerebbe il terzo polo con Casini e noi, avendo a quel punto perso ed essendo arrivati circa al 20% dei consensi, avremo le mani libere per allearci con Fini e con Casini e andare al governo.

Concita De Gregorio: Nel frattempo gli elettori, secondo te, ti seguono in questo sofisticatissimo disegno o scompaiono del tutto dalla faccia della terra? Io non sono convinta che quando dovrai spiegare agli elettori che l'obbiettivo intermedio è perdere e il finale è allearsi con Fini, tutti saranno d'accordo.

Super dirigente Pd: Non saremo noi a fare questa operazione, ci penserà la crisi economica.

Poi racconta di un altro paio di affermazioni assurde: quelli che mandano le email non vanno a votare, gli studenti protestano solo in alcuni periodi dell'anno, i referendum si perdono di sicuro, gli studenti sono strumentalizzati dai Black bloc, etc.
Il resto è in questo video.
, 11:43

It's time


Lo spot è stato realizzato in Australia da GetUp. Forse verrà trasmesso nel tg1 delle venti, scherzo.
venerdì 25 novembre 2011, 20:01

I bambini dell'Afghanistan

Dal sito del ministero della difesa:


"Nuove iniziative umanitarie per i bambini dell'Afghanistan" c'è scritto. Quanta ipocrisia, i nostri alleati ne hanno ammazzato sei proprio l'altro giorno.
mercoledì 23 novembre 2011, 16:40

Morti sul lavoro: 7 morti in 24 ore


curiositasmundi:
Perché?
Perché?
Perché?
Perché?
Perché?
Perché?
Perché?
…….

pickumater:
Siamo a quota 7 in 24 ore
, 11:20

L'Olanda contro il medioevo

di pugioba

Al Parlamento olandese è in discussione una legge anti-discriminazione, che obbliga i pubblici ufficiali a celebrare il matrimonio anche delle coppie dello stesso sesso. Gli obiettori, in sostanza, vengono messi all'angolo. In Olanda la possibilità di celebrare tali matrimoni esiste già da dieci anni. La nuova norma serve solo a togliere la possibilità agli officianti cattolici di rifiutarsi di celebrare il matrimonio. Legge giustissima, a mio parere. Spero di vederla presto anche in Italia, accompagnata ad una stretta sugli obiettori negli ospedali. Medico, non vuoi praticare l’aborto? Lo dichiari prima di specializzarti in modo che il tuo ospedale conosca la tua posizione in materia e possa relegarti a mansioni minori, dove le tue credenze medievali non possano nuocere agli altri.
martedì 22 novembre 2011, 17:29

Vogliono eliminare il contratto nazionale, ringraziate Marchionne (IV puntata)

Il commento del neo ministro dello Sviluppo, delle Infrastrutture e dei Trasporti Corrado Passera sulla disdetta dei contratti Fiat, è composto da un «no comment» e da un vago «Ci stiamo occupando di Termini, una grande questione aperta».
Il neo ministro del Welfare e delle Pari Opportunità, Elsa Fornero, ha aggiunto che quella della disdetta dei contratti «è una questione delicata e le parole vanno misurate».
Ho il sospetto che Marchionne la spunterà facilmente, spero di sbagliarmi.
lunedì 21 novembre 2011, 17:02

A Falluja hanno usato armi vietate

"Gli americani a Falluja hanno usato armi vietate e sconosciute" A rivelarlo una ricerca scientifica: attraverso l'analisi dei capelli della popolazione civile residente nella città irachena rasa al suolo nel 2004, sono state trovate tracce di uranio arricchito, lo stesso materiale usato per le bombe atomiche. L'Onu: "Migliaia i casi di cancri e malformazioni infantili"
ilfattoquotidiano.it

Forse è la conferma che cercavamo, più di un anno fa:
Nella città irachena di Falluja si susseguono le nascite di bambini deformi. Il tasso di mortalità infantile, tumori e leucemie è superiore a quello di Hiroshima e Nagasaki.
È mutato il rapporto di natalità fra maschi e femmine: dal 2005 sono nati circa 850 bambini ogni mille bambine, come nelle città giapponesi colpite dall'atomica.
È possibile che questa tragedia sia una conseguenza dei bombardamenti del 2004 effettuati dai Marines.
www.independent.co.uk
Via www.rainews24.it
Video: Falluja. La strage nascosta

, 16:46

Forza Egitto

Khalid Khan su twitter:

khalidkhan787 Khalid Khan
Cairo police attack on #Tahrir protesters twitpic.com/7hexum

sabato 19 novembre 2011, 21:22

Ai poliziotti statunitensi piace il peperoncino


Via americablog.com
giovedì 17 novembre 2011, 15:58

Il neo ministro dell'Ambiente: sì al nucleare

Il neo ministro dell'Ambiente Corrado Clini:
Il ritorno al nucleare è un'opzione sulla quale bisognerebbe riflettere molto, anche se quello che è avvenuto in Giappone ha scoraggiato. Però di base la tecnologia nucleare rimane ancora, a livello globale, una delle tecnologie chiave. Quindi sì a certe condizioni.
rainews24.rai.it

"Quindi sì a certe condizioni", tipo dimenticarci dei referendum?
, 10:59

Ddl Stabilità, arresto per i No Tav

Estratto dal Ddl Stabilità art. 19
1. Per assicurare la realizzazione della linea ferroviaria Torino-Lione e garantire, a tal fine, il regolare svolgimento dei lavori del cunicolo esplorativo de La Maddalena, le aree ed i siti del Comune di Chiomonte, individuati per l'installazione del cantiere della galleria geognostica e per la realizzazione del tunnel di base della linea ferroviaria Torino-Lione, costituiscono aree di interesse strategico nazionale.
2. Fatta salva l'ipotesi di piu' grave reato, chiunque si introduce abusivamente nelle aree di interesse strategico nazionale di cui al comma 1 ovvero impedisce o ostacola l'accesso autorizzato alle aree medesime e' punito a norma dell'articolo 682 del codice penale.

Estratto dell’art. 682 codice penale
Chiunque s'introduce in luoghi, nei quali l'accesso è vietato nell'interesse militare dello Stato, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l'arresto da tre mesi a un anno, ovvero con l'ammenda da lire centomila a seicentomila.

Via El Robba.
mercoledì 16 novembre 2011, 18:40

governo.it F5


(Per i poco pratici: F5 è il comando da tastiera per aggiornare un pagina web)
, 16:12

Ex ministro Sacconi o Gelmini o La Russa o Calderoli

Tralasciando per un attimo alcune constatazioni, quali: è un governo tecnico, il governo dei banchieri, è un commissariamento de facto, non è stato legittimato dal voto, è figlio dello spread, etc; vorrei rendervi partecipi del mio personale piacere mentre sento "ex ministro" Sacconi o Gelmini o La Russa o Calderoli o...
domenica 13 novembre 2011, 17:32

Finalmente si è dimesso!

di pugioba

Liberi, o liberati, finalmente.
Occorre però ricordare una cosa: non sono gli italiani ad averlo mandato via, ma le banche, i mercati. Come nel 1945, la Resistenza fu parte attiva ed importantissima nella Liberazione dal nazifascismo, ma a levare di torno quell'incubo furono gli Alleati Anglo-Americani. Anche stavolta sono dovuti venire da fuori per farci capire che la situazione non era più sostenibile. Anche stavolta ci sono state delle "sacche di Resistenza", minoritarie ma importantissime. Permetteteci di dire che questo Blog ne è stato parte attiva.
Viva la Liberazione dal nanifascismo!
, 12:30

Prime pagine da incorniciare

sabato 12 novembre 2011, 23:15

Pare sia vero

, 18:09

Forse ci siamo

venerdì 11 novembre 2011, 17:48

Letterman ironizza sulle dimissioni di Berlusconi

David Letterman ironizza sulle dimissioni di Berlusconi e lo paragona a Herman Cain, candidato repubblicano accusato di molestie sessuali.

giovedì 10 novembre 2011, 11:42

Noi sardi come la Grecia


Mai che si dimenticano, che so, del Piemonte. :)
, 11:27

L'uomo del Colle

Mario Monti mentre spiega la sua ricetta anti-crisi:

mercoledì 9 novembre 2011, 16:12

In attesa

In attesa che venga quel giorno, vorrei segnalarvi questo splendido scatto di Vincenzo Pinto pubblicato da il Post:


martedì 8 novembre 2011, 16:22

Netanyahu è bugiardo

"I can't stand him any more, he's a liar" Mr Sarkozy said in French.
"You may be sick of him, but me, I have to deal with him every day" Mr Obama replied.
bbc.co.uk

"Io non lo sopporto più, è un bugiardo" ha detto Sarkozy in francese
"Ti sei stufato di lui, pensa che io ci devo trattare tutti i giorni" ha risposto Obama.

Piccolo fuori onda al G20 di Cannes che i giornalisti non hanno voluto diffondere, anche se l’episodio è saltato fuori ugualmente. Naturalmente Repubblica e Corriere si sono allineati e sui loro siti non ve n'è traccia.
lunedì 7 novembre 2011, 13:00

Accanimento terapeutico

Per quelli con la memoria corta.
sabato 5 novembre 2011, 19:53

Il popolo dei fax sceglie Silvio

Nell'era di internet, dei social network e degli smartphone, quelli di Libero hanno deciso di lanciare un sondaggio tramite FAX. Senza badare alle più elementari regole statistiche, hanno anche avuto il coraggio di sparare un titolo come questo:

Sono alla frutta, non c'è altra spiegazione.

Via Carletto Darwin.
venerdì 4 novembre 2011, 16:10

Santoro batte Rai 2

Curve share minuto per minuto di ieri sera:


Come si può notare, Rai 2 è stata battuta da Servizio Pubblico di Michele Santoro per tutta la serata. Nel grafico non sono compresi i dati di ascolto via web.
Dati da tvblog.it
Per riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire, recitare e modificare quest'opera, basta citarne la fonte (su internet un link). Grazie.