giovedì 31 gennaio 2008, 11:06

Chi può fronteggiare Silvio?

Luci a Torino
Lettera da un amico:
"Ero un po dubbioso su quali sarebbero state le forze in campo nelle prossime elezioni, e su chi avrebbe finalmente salvato l'Italia. C'è sicuramente il rischio del ritorno di Silvio, "ma chi lo può fronteggiare"? mi chiedevo.
Stamattina su RaiNews 24 finalmente me l'ha spiegato Chiamparino, il sindaco di Torino,
è una notizia in esclusiva:
l'avversario di Berlusconi è niente po po di meno che il neonato Partito Democratico, che a detta di Chiamparino non è assolutamente in svantaggio rispetto agli avversari. infatti, mentre dalla parte di Berlusconi ci sono "i soliti" volti della politica, che tra l'altro sono stati sconfitti 2 anni fa e quindi bene non avevano fatto, se hanno perso le elezioni, il partito Democratico può contare su .... (qua ci ha pensato un po su, perché "volti nuovi della politica" non se l'è sentita di dirlo ....) può contare su .... un ..... a ..... nuova forza politica che rinnovi questo paese e che dichiari chiaramente il suo programma, che vada a favore dell'ambiente partendo dalla costruzione della TAV e degli INCENERITORI.
Il televisore si è spento da solo.
IO sono andato a lavorare con un animo più sereno.
Ciao Christian"
mercoledì 30 gennaio 2008, 11:30

Playlist





Zoom PlayList
lunedì 28 gennaio 2008, 20:00

Integrity & Independence

bush ranch
Quante volte avete sentito dire da George Bush, o dai suoi collaboratori, che l'Iraq era in possesso di armi di distruzione di massa, che Saddam Hussein stava lavorando ad un programma nucleare e che aveva stretti legami con Al Qaeda?
Sicuramente non sapete quantificarne il numero ma ricorderete che era diventato una specie di tormentone, comunque qualcuno le ha contate per voi, sono almeno 532 .
Questa e altre “balle” sono state trovate e catalogate in un databese da due organizzazioni no profit che lavorano per la trasparenza delle istituzioni:
il Center for Public Integrity e dal Fund for Independence in Journalism.
Lo studio si riferisce al periodo di tempo che va dall'attacco alle torri gemelle ad oggi e mette in evidenzia che i più bugiardi sono stati:
Bush 240 volte, Colin Powell 254 volte, Donald Rumsfeld 109 , Paul Wolfowitz 85, Ari Fleisher 109, Scott McClellan 14, Condoleeza Rice 56, Dick Cheney 48.
A causa di queste falsità sono morte migliaia di persone ( grazie al nano anche molti italiani), solo dal 2003 al 2006 hanno perso la vita almeno 151.000 civili iracheni e in questi giorni ne stanno morendo altri.
Definizione ufficiale di terrorismo da parte dell' FBI
"l'uso illegale della forza o della violenza contro persone o proprietà per intimidire o esercitare coercizione su un governo, sulla popolazione civile, o su una sua parte, a sostegno di obiettivi politici o sociali"
venerdì 25 gennaio 2008, 18:16

Gli Americani vanno via da La Maddalena

submarineLa Us Navy lascia la base de La Maddalena dopo 36 anni, la sua presenza era dovuta ad un accordo segreto tra lo Stato italiano e gli Stati Uniti che venne firmato nel 1972.
La base era predisposta per dare sostengo logistico ai sottomarini nucleari statunitensi che, con il pericoloso carico radioattivo, solcavano il Mediterraneo e attraccavano nell'isola dell'incontaminata Sardegna.
L' arcipelago ha enormi potenzialità turistiche ed ora, senza la base, potrà sviluppare un' economia fondata sulla pace e non sulla guerra.
martedì 22 gennaio 2008, 19:54

Passi

Fate un po di silenzio ... si sentono i passi?
Sembrano tacchi di scarpe maschili, non dovrebbe essere una persona molto alta perché sono passi ravvicinati ma non rumorosi come in corsa.
Si avvicina sempre di più, ho una strana sensazione, un misto di inquietudine e nausea ma è come se l'avessi già provata, e più si avvicina più aumenta come l'intensità del rumore ... toc ... toc.
D' improvviso, in lontananza, un vociare di gente, tanta gente che rincorre i passi di prima e si avvicina.
L'angoscia sale, i passi e le voci si sentono sempre più vicini, penso di scappare ma resisto per cercare di capire di che cosa si tratta, poi all' improvviso si sente una voce che nitidamente chiama “presidente ... presidente ... presidente Berlusconi”

berlu
domenica 20 gennaio 2008, 18:41

Termovalorizzatori

La soluzione che i politici italiani, sia di destra che di sinistra, ci propongono per risolvere l' emergenza rifiuti in Campania è la combustione dell' immondizia con i termovalorizzatori, facendoci capire che ciò non comporta nessun problema dal punto di vista ambientale e per la salute pubblica.
Chiediamo agli "esperti" se questi impianti sono così miracolosi:

Patrizia Gentilini, Stefano Montanari, Vincenzo Venditto e Maurizio Pallante
Patrizia Gentilini


Stefano Montanari


Vincenzo Venditto


Maurizio Pallante
giovedì 17 gennaio 2008, 12:44

Giorni cupi

Clemente Mastella

Questi sono giorni cupi per il nostro paese, il Ministro della Giustizia, Clemente Mastella, si è dovuto dimettere a causa delle vicende giudiziarie che hanno coinvolto lui, sua moglie e il suo partito.

Il Pontefice, Papa Benedetto XVI al secolo Joseph Alois Ratzinger, ha dovuto declinare l' invito del Rettore dell' università la Sapienza dopo le proteste di alcuni docenti e studenti.
In questi giorni sono venuti alla luce tutti i difetti di questo nostro bel paese, una paese fatto di perenni contrasti tra politici e magistratura, tra laici e cattolici, con una classe politica incurante dei problemi sociali che affliggono la maggior parte della popolazione.

Benedetto XVI

Comunque sia i fatti che rimarranno scritti nei libri di storia sono: Mastella si è dimesso e il Papa non ha parlato...
mi sembrano due ottimi motivi per FESTEGGIARE!
fuochi
martedì 15 gennaio 2008, 12:15

George chiede lo sconto

George W Bush
George W.Bush considera troppo elevato il prezzo del petrolio e si augura che l'Opec possa intervenire sui livelli di produzione, "gli attuali prezzi – secondo George - sono un fattore di difficoltà per l'economia Usa".
Inoltre ha espresso la speranza che l'Opec comprenda che "se l'economia di uno dei loro clienti più importanti soffre, questo significa meno acquisti, meno petrolio e meno gas venduto".
Non ritengo George poco informato e perciò dovrebbe sapere che l'Opec può far poco per raffreddare i prezzi, infatti il presidente della National Oil Corporation libica, Shokri Ghanem, ha già spiegato una decina di giorni fa che “i paesi membri del cartello stanno già pompando greggio al massimo delle loro capacità produttive”.
Probabilmente chi muove la bocca di George conosceva bene le parole di Shokri Ghanem, ma ha voluto far sapere che gli USA sono un po irritati per questo “inconveniente”, che sia una velata minaccia?
giovedì 10 gennaio 2008, 12:31

I bambini di suor Letizia

Black Baby
Evitando di cadere nella tentazione di riempire d'insulti il Sindaco di Milano (beati loro) Letizia Moratti, cerco di capire come può una persona che si ritiene cattolica e quindi piena di carità cristiana, vietare l'iscrizione alle scuole dell'infanzia dei bambini extracomunitari privi di permesso di soggiorno.
Non riuscendoci mi consolo col fatto che anche altre persone sono nella mia stessa situazione, compreso il Ministro della pubblica istruzione che ha intimato l'iscrizione dei bambini extracomunitari privi di permesso di soggiorno entro 10 giorni, oppure l'Ufficio scolastico regionale sospenderà la parità concessa e l'erogazione di ogni contributo statale.
Questo è il risultato di una campagna mediatica che istiga le persone all'odio razziale e i politici di destra non fanno altro che cavalcarne l'onda in modo da avere il consenso popolare più ampio possibile, politici che si definiscono cattolici ma poi buttano le parole del vangelo nel cesso senza alcun pudore.
lunedì 7 gennaio 2008, 23:08

Munnezza

munnezza
Era il 1994 quando:
al festival di Sanremo Laura Pausini arrivò terza con Strani amori, vennero uccisi Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, alle elezioni politiche si affermò il Polo delle Libertà, venne trovato morto nella sua casa Kurt Cobain, morì in un tragico incidente il pilota brasiliano Ayrton Senna, venne scoperto in Argentina Erich Priebke, Nelson Mandela venne eletto presidente del Sudafrica, la Procura di Palermo chiese il rinvio a giudizio di Giulio Andreotti per associazione mafiosa, la nazionale di calcio italiana perse il Mondiale con il rigore fallito da Roberto Baggio, Michael Schumacher diventò per la prima volta campione del mondo, affondò il transatlantico Achille Lauro
e...
Umberto Improta, Prefetto di Napoli, divenne commissario straordinario nella gestione dei rifiuti in Campania.
Da allora la situazione campana non è cambiata, si sono succeduti: governi, sindaci, presidenti, capi mafia e persino Papi, ma l' immondezza sta sempre lì.
Nessuno può dire che non sapeva, la responsabilità è di tutta la classe politica di questo paese, tutti sapevano che la Camorra controllava il ciclo dei rifiuti ma non è stato fatto niente.
A mio parere l'unico modo per uscire da questa situazione è iniziare un lavoro serio che porti per prima cosa un coinvolgimento dei cittadini con la raccolta differenziata, Napoli è solo al 94mo posto in una classifica di 103 città, redatta da Legambiente, che evidenzia la percentuale di rifiuti differenziati:

1 Novara 66,90%
2 Verbania 66,60%
3 Asti 62,60%
...
20 Torino 36,90%
...
42 Firenze 30,80%
43 Milano 30,50%
...
45 Bologna 28,70%
...
62 Bari 17,40%
...
64 Roma 16,20%
...
78 Palermo 9,70%
...
94 Napoli 6,10%
...
100 Ragusa 3,10%
101 Siracusa 2,80%
102 Messina 2,00%
103 Isernia 1,80%

La vera “munnezza” non è quella per la strada ma quella che sta seduta nelle poltrone.
domenica 6 gennaio 2008, 23:56

Buon anno

Salve sono tornato, sono stato in un posto pieno di roba da mangiare e da bere ma senza adsl, perciò sono disinformato e ingrassato.
Non mi sembra che la situazione sia migliorata dal mio ultimo post: Berlusconi e Saccà stanno ancora al loro posto, Napoli è sempre nella merda, gli USA sono ancora in Iraq, il pastore tedesco dice sempre fesserie, gli attentati terroristici si fanno ancora e in Africa si sta sempre peggio.
Buon anno a tutti!

rai
sabato 5 gennaio 2008, 10:46

GNU Free Documentation license

GNU headPermission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. A copy of the license is included in the section entitled "GNU Free Documentation License".
mercoledì 2 gennaio 2008, 19:17

Video consigliati



L'origine del Male


vday
È possibile che la pandemia di AIDS sia stata causata da vaccini antipolio accidentalmente contaminati con un virus delle scimmie e utilizzati in Africa alla fine degli anni '50?
'L'origine del male' è il risultato di un lavoro di ricerca durato più di tre anni, che ha avuto come obiettivo la creazione di un "documentario teatrale" sulla teoria del vaccino orale antipolio e che ha debuttato nell'estate del 2004. Con il termine "documentario teatrale", si intende un racconto multimediale, basato scrupolosamente su fonti pubblicate, da presentare a teatro come se fosse uno spettacolo.





Oltre il Giardino


vday
Un poligono militare in Sardegna è sospettato di essere all’origine di un crescente numero di tumori, malformazioni e leucemie nei villaggi attorno alla base. Un’inchiesta esclusiva di Falò rivela che tra le società presenti nel poligono figura anche la multinazionale di origine svizzera Oerlikon Contraves. Lo stesso gruppo ha un poligono analogo anche nel canton Glarona. Il direttore dell’impianto si è ammalato di leucemia…





Inganno Globale


vday
Nel grande polverone mediatico che si sta alzando sull'11 settembre, questo film-inchiesta cerca di scartare il grano dal loglio, separando le accuse ridicole della vere responsabilità mancate, proprio per evitare che grazie alla inconsistenza delle prime vengano coperte le seconde, e lo fa attenendosi rigorosamente a fatti documentati e verificabili da chiunque.





A tutto gas


vday
(29/10/2006) L’inverno è alle porte e siamo pronti a scommettere che anche quest’anno si parlerà di “emergenza Gas”. In realtà la momentanea chiusura dei rubinetti russi ha inciso per poco più del 2 per cento sul nostro fabbisogno di gas.





Quando c'era Silvio


vday
Alla vigilia delle decisive elezioni del 2006, il primo film che racconta l'avventura di Silvio Berlusconi.
L'uomo che ha più diviso gli italiani raccontato con immagini, interviste e documenti visivi inediti e unici.
I misteri della sua villa.
Il segreto dei suoi capelli.
La vera storia dello stalliere della mafia (e le sue conseguenze).
La moltiplicazione della sua ricchezza.
La giornata dello scandalo al Parlamento europeo di Strasburgo.
Il mausoleo costruito sul modello della tomba di Tutankhamon... ...e molto altro ancora.
Si ride, ci si agita sulla poltrona, si pensa: Ma è tutto vero? Si, tutto vero.





Eroi senza medaglie


vday
Una nuova inchiesta di Rai News 24, sui motivi del mancato assegnamento delle medaglie d'oro ai caduti di Nassiriya che in tanti avevano invece annunciato all'indomani della strage.
Quegli eroi, la cui morte aveva commosso tutto il Paese, morti per lo Stato Italiano, sono rimasti senza il massimo riconoscimento per un militare.





La strage nascosta


vday
"Ho sentito io l'ordine di fare attenzione perché veniva usato il fosforo bianco su Fallujah . Nel gergo militare viene chiamato Willy Pete. Il fosforo brucia i corpi, addirittura li scioglie".
È questa la tremenda testimonianza di Jeff Englehart, veterano della guerra in Iraq. "Ho visto i corpi bruciati di donne e bambini- ha aggiunto l'ex militare statunitense-il fosforo esplode e forma una nuvola, chi si trova nel raggio di 150 metri è spacciato".





Il Rapporto 41


vday
E' il dieci aprile del 2002. Il famoso elettrochimico britannico Martin Fleischmann ha appena visitato i laboratori di fisica nucleare dell'ENEA di Frascati. Lo scienziato che nel 1989 era stato emarginato dalla comunita' scientifica per aver annunciato la possibilita' che alcuni atomi possano fondersi a temperatura ambiente - la famosa "fusione fredda" - e' un uomo compassato ma non riesce a trattenere l'entusiasmo. Decide di scrivere al premio nobel Carlo Rubbia, all'epoca presidente dell'agenzia italiana per l'energia, l'ENEA.





Cara politica


vday
2.400 lavoratori pagati dai comuni che timbrano e aspettano la fine del turno per ritimbrare e tornare a casa. Lavoro? Nessuno, perchè i camion non funzionano, perché nessuno dice cosa devono fare.





Nanopatologie


vday
Registrazione della conferenza (Riccione 16 gen 2006) del dr. Stefano Montanari direttore scientifico del laboratorio Nanodiagnostics di Modena.
Le nanoparticelle emesse dagli inceneritori e dagli altri processi industriali ad alta temperatura non sono trattenute dai filtri (come le diossine), ma penetrano nei polmoni, nel sangue e negli altri organi del nostro corpo, provocando malattie in apparenza senza causa.





Vday


vday
L'otto settembre sarà il giorno del Vaffanculo-Day, o V-Day. Una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e la narrazione fantapolitica V per Vendetta. Si terrà sabato otto settembre nelle piazze d'Italia, per ricordare che dal 1943 non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi "culturali". Il V-Day sarà un giorno di informazione e di partecipazione popolare.





Risparmio digitale


vday
La buona notizia di oggi è informatica. Quasi tutti i dipendenti pubblici oggi per fare il loro lavoro hanno a disposizione un computer. Per utilizzarlo servono tanti programmi e i programmi costano. A Bolzano hanno trovato il modo di risparmiare un bel po.






Paolo Borsellino


vday
Il giudice Borsellino incontra, il 26 gennaio del 1989, gli studenti di Istituto professionale di Stato per il commercio "Remondini" di Bassano del Grappa.
Incisivo e didascalico, affronta tutti i temi fondamentali: dalla mafia alla legalità.
Per riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire, recitare e modificare quest'opera, basta citarne la fonte (su internet un link). Grazie.